CALL BORDERMINDPROJECT#3

ANTICAMERA TEATRO CERCA


 

° una danzatrice-attrice

° un danzatore-attore

° altre eventuali figure

 

 

 

 

per la continuazione di BORDERMINDPROJECT#1#2, un progetto teatrale iniziato nel 2012 nei Territori Occupati Palestinesi.

PROGETTO

L’obiettivo è formare un gruppo misto di artisti italiani e giovani artisti palestinesi per lavorare insieme in residenza in Cisgiordania. Il gruppo lavorerà insieme per 2/3 settimane nel mese di Novembre 2015 e sarà coordinato e diretto dal regista Marco Monfredini.

L’intento è quello di produrre del materiale in residenza, attraverso la contaminazione di due approcci artistici e di stimoli culturali diversi, che potrà sfociare in uno spettacolo-studio in Palestina e potrà poi essere sviluppato successivamente dal gruppo italiano e da quello palestinese nei rispettivi paesi per la creazione di una performance spettacolo.

Si offre per l’esperienza di lavoro in Palestina:

Voli aerei (con partenza da Torino/Milano) – Spostamenti interni – Vitto – Alloggio in appartamento comune.

E’ richiesta/o:

Disponibilità per l’intero periodo di residenza in Palestina e flessibilità sulle date di partenza all’interno del mese indicato per la residenza.

Disponibilità per un periodo preliminare di lavoro tra il regista e le persone selezionate (da concordare tra luglio e agosto a Torino) per valutare il reciproco interesse dopo una prima fase di lavoro e sviluppare insieme il progetto artistico attorno a cui si lavorerà in residenza.

Spirito di adattamento, minima conoscenza della situazione storica-politica del Paese, conoscenza della lingua inglese, capacità di lavorare in gruppo, propositività e umiltà nel lavoro.

Si sottolinea che bordermindproject non è un progetto esclusivamente teatrale, ma ha un respiro artisticamente più ampio contaminato attivamente dal contesto socio-politico-culturale (al di là della personale appartenenza politica) in cui viene realizzato e abbraccia la filosofia della compagnia Anticamera, di teatro inteso come Esperienza.

Si chiede la partecipazione a persone che abbiano interessi oltre alla propria professione artistica, che siano curiose e aperte e che intendano il teatro come luogo di sperimentazione e scoperta; a persone che siano motivate a confrontarsi con culture diverse, che siano interessate a scoprire qualcosa del paese in cui si svolgerà il lavoro, che abbiano l’intenzione di investire successivamente sul progetto, che abbiano un carattere forte e formato e adattabile a eventuali situazioni di difficoltà di qualsiasi tipo.

ALTRE FIGURE

Per un numero limitato di persone eventualmente interessate che non possono essere incluse nei costi del progetto, fra coloro che non sono rientrati tra i selezionati e/o persone con altre professionalità artistiche non richieste propriamente dalla call, ci sarà la possibilità di partecipare comunque, e in particolare alla residenza nei Territori Palestinesi, previo colloquio che determini il reciproco interesse. Queste persone dovranno sostenere autonomamente tutte le spese.

Si offrirà l’assistenza logistica (luoghi dove poter pernottare, spostamenti, voli aerei, informazioni generali, ecc…) e potranno partecipare attivamente al gruppo di lavoro in base alla propria competenza e professionalità.

PER PARTECIPARE

Occorre mandare via mail ad anticamerateatro@yahoo.it il proprio curriculum e una lettera il più possibile esplicativa delle motivazioni e dell’interesse a partecipare al progetto entro metà giugno 2015.

Le richieste pervenute verranno valutate e saranno scelte le persone che più si avvicineranno alle caratteristiche richieste dal progetto, che riceveranno la convocazione ad un incontro per il quale sarà richiesto di “portare” nella forma che si riterrà più opportuna, qualsiasi cosa racconti al meglio il proprio stile artistico, la propria competenza professionale, i propri interessi e la propria sensibilità.

Dopo gli incontri verranno infine comunicate le persone che parteciperanno al progetto.

INFORMAZIONI

Per informazioni riassuntive del progetto nella sua globalità continua su questo link

Per informazioni complete sulla prima e la seconda parte del progetto puoi consultare il blog

http//bordermindproject.wordpress.com

dove potrai trovare i diari completi dell’esperienza in Palestina (se ne consiglia la lettura – partendo dal fondo del blog a risalire per avere cronologicità – prima di partecipare alla selezione) e il percorso dello spettacolo che ne è conseguito.