bordermindproject si racconta al PAV (Parco d’Arte Vivente)

all’interno della giornata

Giornata di approfondimento sui temi dell’arte partecipativa come processo di crescita collettiva

Il  Parco Arte Vivente propone una intensa giornata di confronto e  approfondimento da dedicare ai temi dell’arte partecipativa a partire  dal racconto di esperienze e progetti in corso d’opera o già conclusi. Inventare paesaggi sociali significa tenere conto di tutte le possibili alterità comprese nelle  dimensioni del vivente; socialità, precarietà e critica a un sistema in  crisi e in mutazione, sono le parole chiave di questa giornata di  riflessione e scambio di narrazioni esemplari.

Alla Giornata di studi, curata da Orietta Brombin, parteciperanno: Fulvio Gianaria, presidente Fondazione CRT per l’Arte Moderna e Contemporanea, Torino; Piero Gilardi, artista, Torino; Marcella Beccaria capo curatore, Castello di Rivoli – Museo d’Arte Contemporanea, Rivoli (TO); Marinella Senatore, artista, Berlino; Pasquale Campanella, Fondazione Wurmkos, Milano; Stefano Boccalini, artista, Milano; Valentina De Luca e Marco Monfredini, bordermindproject, residenza teatrale creativa nei Territori Occupati Palestinesi, Torino; Matteo Balduzzi, curatore del Museo di Fotografia Contemporanea, Cinisello Balsamo (MI); Chiara Trivelli, artista, Venezia; Iacopo Seri, artista, Lulu, Museo de Arte Carrillo Gil, Messico (in collegamento Skype).

L’iniziativa è inserita nel progetto ZonArte a cura dei Dipartimenti Educazione di: Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea, Cittadellarte Fondazione Pistoletto, GAM Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea, Fondazione Merz, PAV Parco Arte Vivente. In collaborazione con  Fondazione Sandretto Re Rebaudengo.

 

PAV PARCO ARTE VIVENTE | Venerdì 4 ottobre 2013

L’arte, dagli anni Sessanta fino ai giorni nostri, è uscita dagli spazi istituzionali privilegiati per ricercare una prossimità con la vita reale, lo spazio pubblico, la comunità. Proprio su questi presupposti si fondano le azioni site-specific dell’arte ambientale e militante  contemporanea, come anche dei gruppi e associazioni che pongono la partecipazione dei cittadini al centro del processo di trasformazione. Il paesaggio, influenzato da metamorfosi continue, è interessato da sviluppi sociali e rigenerativi che non possono non tenere conto della responsabilità collettiva e dei singoli, della sostenibilità di risorse impiegate, della ricerca di funzioni di utilità diffusa. Uscite “sul campo” urbano, progettazione partecipata, predisposizione di luoghi per il dialogo e la relazione costituiscono l’impianto metodologico della costruzione di progetti comunitari.

PROGRAMMA

10.00 – 13.00 prima sessione
13.00 – 14.00 pranzo a buffet
14.00 – 17.00 seconda sessione

 

INFO PAV PARCO ARTE VIVENTE – Centro sperimentale d’arte contemporanea
Via Giordano Bruno 31 Torino
011.3182235
lab@parcoartevivente.it
www.parcoartevivente.it

L’iniziativa è inserita nel progetto ZonArte a cura dei Dipartimenti Educazione di: Castello di Rivoli – Museo d’Arte Contemporanea, Cittadellarte Fondazione Pistoletto, GAM/Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea, Fondazione Merz, Parco Arte Vivente  Centro sperimentale d’arte contemporanea, e con la collaborazione del Dipartimento Educazione della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo.

ZonArte è un progetto di rete realizzato con il sostegno della Fondazione CRT per l’Arte Moderna e Contemporanea di Torino